Lomography, nota azienda produttrice di pellicole ed attrezzatura fotografica, annuncia la sua nuova pellicola bianco e nero 35mm Berlin 400. La pellicola, che prende spunto dalle pellicole tedesche degli anni ’60, sarà disponibile da Dicembre al prezzo di 8,90 dollari.

Lomography Berlin 400: la pellicola dal forte gusto vintage

Lomography, insieme a Kodak, è uno delle poche aziende che sta investendo tantissimo nel mercato delle pellicole fotografiche. Il ritorno a quello che è il vecchio modo di fare fotografia sta colpendo soprattutto i fotoamatori più accaniti che, per slanciarsi dagli sviluppi tecnologi del momento, ritornano a fare uso della pellicola.

La nuova Berlin 400 offre così un bianco e nero davvero dal gusto vintage con dei toni e delle sfumature molto simili alle pellicole utilizzate dagli cineasti tedeschi degli anni ’60.

Lomography Berlin 400: Immagini Sample

La Berlin 400 è una pellicola ISO 400 a grana fine, una sensibilità adatta per moltissime situazioni fotografiche più o meno luminose. L’azienda assicura che la pellicola può essere tranquillamente “tirata” sui 1600 ISO/3200 ISO senza perdere i toni e le sfumature tipiche di questo prodotto.

La Berlin 400 può essere sviluppata tramite l’ausilio dei liquidi di sviluppo/fissaggio Kodak D-76, Kodak HC-110, Iford Ilfosol-3 (facilmente trovabili sul mercato) in un processo molto semplice e replicabile a casa (sempre se muniti dell’attrezzatura necessaria e di una camera oscura).



La pellicola sarà disponibile da Dicembre in confezione da 5 pellicole al prezzo di 44,50 dollari (8,90 dollari a pellicola). Per maggiori informazioni sul prodotto, e sui parametri di sviluppo, vi lasciamo alla pagina ufficiale di Lomography.