Molto spesso, gli smartphone possiedono delle schede tecniche di tutto rispetto, ma in realtà ne valgono molto meno. Lo smartphone che rispetta tutto ciò è il RED Hydrogen One. Proprio in questi giorni, molti recensori (esteri) hanno rilasciato delle dichiarazioni molto pesanti nei confronti dello smartphone.

RED Hydrogen One: schermo 3D causa la nausea

A tal proposito, una delle tante caratteristiche di questo terminale è la presenza dello schermo 3D. A tal proposito, ci sono state alcune testate giornalistiche estere che lo hanno paragonato al display 3D del Nintendo 3DS (alcuni anche peggio).

Riguardo alle sensazioni postume, molti recensori hanno dichiarato di avvertire nausea, disorientamento ed affaticamento della vista. Se non si visionano i contenuti 3D, la qualità del display risulta essere molto bassa.

RED
RED Hydrogen One: dual camera inferiore alle aspettative

Riguardo al comparto fotografico, ci sono stati dei giudizi abbastanza negativi. Infatti, se in condizioni ottimali è possibile effettuare degli scatti modesti, non gli otteniamo in condizioni di scarsa luminosità. Inoltre, è possibile realizzare scatti 3D solo posizionando lo smartphone in determinate posizioni.

Un’altra critica la ritroviamo nella contattiera posteriore. Infatti, ad oggi, non esistono degli oggetti che usufruirebbero di questa. (Dovrebbero essere presentati a breve.

Nel complesso, molti recensori hanno definito questo smartphone una vera e propria operazione di marketing. Complici un processore datato (Snapdragon 835), dimensioni esagerate ed un costo elevato (circa 1300 $), lo rendono poco appetibile alla community informatica.

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta