Una novità di Apple Watch e del nuovo firmware WatchOS 5 di cui nessuno parla è l’integrazione di un browser App all’interno dello smartwatch.

Apple Watch: Browser App in WatchOS 5

L’orologio riesce quindi a visitare siti web, leggere notizie, caricare alcuni contenuti e fare ricerche su Google. Tutto questo però non avviene tramite Safari perchè non esiste per il momento per Apple Watch ma esistono alcuni prerequisiti. E’ possibile aprire siti web a partire da Apple Watch Serie 2 o superiori ma il WebKit è integrato nel sistema soltanto a partire da Apple Watch Serie 3. Il browser, inoltre, è accessibile soltanto tramite iMessage e Mail, come ci fanno notare i colleghi di iSpazio tramite le loro foto.

Apple WatchPer poter aprire un sito web dovete inviarvi una Mail o un iMessage contenente il link. Ricapitolando:

  1. Su Apple Watch aprite l’applicazione iMessage o Mail e toccate il link (consigliamo google.it)
  2. In iMessage si formerà la preview automatica.
  3. Il sito si aprirà e sono disponibili verie gestures:
    • Scroll: per scorrere la pagina giù o su
    • Tocco per premere i link
    • Zoom
    • Inserimento testo
    • Tasto per tornare alla pagina precedente
    • Reader: la modalità di lettura avanzata di Safari, presente anche su iOS.
    • Refresh: ovviamente per ricaricare la pagina
    • Per chiudere il browser basta premere la scritta “Chiudi

Le limitazioni riguardano gli hardware per effettuare il rendering in HTML5 dei siti web e inoltre la batteria può risentirne. Ovviamente lo smartwatch non è in grado di visualizzare video come Youtube ad esempio.

Cosa ne pensate di questa possibilità? La credete utile?

Potrebbe interessarti: Spotify in arrivo le playlist personalizzate in base alle preferenze dell’utente.