Uno degli smartphone che hanno venduto di più in questo 2018, è stato sicuramente Xiaomi MI 8. A tal proposito, è tornato sull’argomento il cofounder dell’azienda, Lin Bin, il quale ha manifestato il senso stupore che c’è il quel di Xiaomi.

Xiaomi MI 8 è finito sold out in una manciata di secondi

Attraverso un post su Weibo, Lin Bin ha dichiarato che lui in primis, e poi tutta l’azienda, non si aspettavano che il MI 8 dovesse avere così tanto successo. Nel lungo post, dichiara che il primo stock di smartphone è andato letteralmente a ruba: lo hanno terminato in soli 1 minuto e 37 secondi. Il secondo stock non è stato da meno: stesse tempistiche hanno ribadito il risultato. A tal proposito, il cofounder ha continuato a ringraziare gli utenti che, in questi anni hanno continuato ad acquistare tutti i loro prodotti. (In alcuni campi, come quello degli smartwatch, hanno superato molte aziende blasonate).

Post presente su Weibo che parla del successo di Xiaomi

Xiaomi MI 8 sfida i top di gamma presenti sul mercato

Analizzando le vendite totali degli smartphone e non solo, possiamo notare come Xiaomi abbia, in poco tempo, bruciato letteralmente le tappe. Infatti, da essere vista come la solita azienda cinese che produce prodotti scadenti, ha acquistato la fiducia di milioni di utenti, tanto da entrare nell’olimpo tecnologico.

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta