Dopo aver visto come monitorare i followers su Twitter, andiamo a scoprire come monitorare i seguaci su Instagram. (Non sai come funziona Instagram? Questo fa al caso tuo)

Applicazioni per monitorare il nostro profilo Instagram

Queste applicazioni servono per monitorare l’andamento del profilo Instagram, singolo o aziendale che sia, e che possono risultare molto utili se lo si vuole far crescere.

Un altro scopo per cui possono essere utilizzate queste applicazioni è per capire quali sono gli account furbetti, ovvero quelli che prima ti seguono e poi, dopo che noi gli seguiamo, ci tolgono dalla lista dei seguaci.

Sul Play Store ci sono una miriade di applicazioni che si comportano abbastanza bene: quella che crediamo sia più completa è Follower Analyzer Free (Follower Tool for Instagram).

Come procediamo?

Semplice, basta digitare nella stringa dedicata il nome dell’applicazione ed effettuare il semplice download dal Play Store. Una volta terminato il download, basta effettuare l’installazione ed il gioco è fatto.

Una volta avviata, ci troviamo dinanzi ad una schermata molto semplice ed intuitiva. Nella parte alta troviamo un semplice grafico che ci mostra l’andamento del nostro account nel tempo: vengono visualizzati i like, i commenti ed i seguaci acquistati.


Al di sotto, troviamo tutti i valori numerici, i quali prendono in considerazione:

  • il numero totale dei like ricevuti (attenzioni, no per i singoli post, bensì quelli totali);
  • numero dei followers;
  • il numero totale dei commenti (vale la stessa regola del valore precedente);
  • numero degli account o pagine che seguiamo;
  • il numero totale dei post pubblicati.

Dopo questa carrellata generica di informazioni, incominciano ad essere visualizzate informazioni più dettagliate:

  • gli account o pagine che ci seguono e che noi seguiamo;
  • i nuovi account o pagine che seguiamo;
  • gli account o pagine che ci seguono, ma che noi non seguiamo;
  • i nuovi seguaci;
  • gli account o pagine che non seguiamo più;
  • i seguaci persi;
  • gli account o pagine che noi seguiamo, ma che non ci hanno mai seguito;
  • le pagine o gli account che abbiamo bloccato.

La peculiarità di questa applicazione è che, una volta cliccato su una di queste voci, è possibile scorrere l’elenco corrispondente e, cliccando su un account, è possibile visualizzarlo direttamente sulla nostra pagina instagram.


Cliccando nel budge che si trova in alto a sinistra, è possibile entrare nel menù dell’applicazione. Ci si rende conto di come è possibile effettuare l’upgrade alla versione pro (offre molti vantaggi, come per esempio analizza tutti i post, gli hashtag e tanti altri fattori): in questo caso è possibile usufruire di diversi abbonamenti:

  • 6,49€ per l’abbonamento mensile;
  • 17,99€ per l’abbonamento trimestrale;
  • 33,99€ per l’abbonamento semestrale;
  • 59,99€ per l’abbonamento.

Inoltre, è possibile collegare anche l’account di Twitter.

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta