Come abbiamo più volte ricordato in alcuni articoli, la tecnologia legata ai moduli fotografici degli Smartphone ha subito dei miglioramenti costanti nel tempo. Tali miglioramenti hanno dato vita ad una vera e propria gara tra le principali aziende sul mercato, per accaparrarsi i migliori ingegneri nel campo della sviluppo fotografico.

Samsung, Apple, Huawei, ecc hanno evidentemente compreso come la clientela sia sempre di più interessata a questa caratteristica e per questo motivo stanno puntando a renderla sempre migliore. Ma che vantaggi si hanno a fotografare con uno smartphone?

I principali vantaggi della fotografia con Smartphone

I sensori degli smartphone sono molto piccoli e questo li porta ad essere “fisicamente” svantaggiati rispetto ai sensori più grandi. Di conseguenza, è giusto dire che, vi sono delle sostanziali differenze sopratutto in ambito professionale. Nonostante ciò l’uso di uno smartphone risulta essere un buon compromesso.

Vantaggi della fotografia con smartphone: portabilità

Gli Smartphone sono sempre con noi, sono dei mezzi che ci aiutano ad realizzare più di un’azione al secondo e ci rendono la vita molto più semplice.

Questa loro portabilità permette loro di essere avvantaggiati rispetto alle fotocamere Reflex. Sopratutto perchè nella maggior parte dei casi, risultano essere molto più pesanti ed ingombranti.

Lo Smartphone ci permette così di poter catturare, in maniera abbastanza adeguata, i momenti della nostra quotidianità ma soprattutto di poterlo fare con grande velocità e facilità.

Vantaggi della fotografia con smartphone: automatismi

Quando scattiamo con la nostra fotocamera, soprattutto per chi è alle prime armi, non riesce fin da subito a comprendere come impostarla al meglio. Molto spesso l’utente non ha proprio interesse in tutte quelle possibilità che offre una foto camera.

Gli Smartphone invece si presentano fin da subito come degli ottimi punta e scatta, permettono di ottenere il massimo dalle proprie immagini ma soprattutto si mostrano molto più intuitivi rispetto alle macchine fotografiche.

Scattare fotografie a persone o oggetti, specialmente con smartphone top di gamma, può risultare così essere molto più divertente. Questo grazie sopratutto alla quantità smodata di filtri e applicazioni legate al fotoritocco (ne abbiamo parlato qui).

Condivisione in diretta

La maggior parte delle fotografie scattate con macchine fotografiche devono passare prima dal PC per poi raggiungere i vari social network (questa cosa ha portato vari produttori di fotocamere a creare un’applicazione apposita per la condivisione).

Questa caratteristica potrebbe risultare essere scomoda per moltissime persone che non hanno interesse nella lavorazione minuziosa del proprio file. Qui entrano in gioco gli Smartphone che, riescono in pochissimi secondi a condividere ogni nostro scatto subito dopo averlo eseguito.

Basta premere un tasto e le nostre immagini vengono subito distribuite nei principali social network presenti su internet come Whatsapp o per Email. Questa caratteristica è molto apprezzata per chi ama questo tipo di condivisione in diretta del proprio lavoro o della propria vita!