Come ben sappiamo, appena accendiamo per la prima volta il nostro smartphone, ci sono delle applicazioni già installate. Molto spesso, sono delle applicazioni marchiate dall’azienda produttrice che, a seconda dei casi, hanno delle diverse funzioni. Una delle applicazioni che, la maggior parte dei brand installano nel proprio smartphone è sicuramente il File Manager

Cos’è il File Manager

Il File Manager è semplicemente l’archivio dello smartphone, dove troviamo una serie di cartelle, le quali possiedono tutti i file presenti sul device: si passa da foto, video, audio fino a passare a tutti i file.

Purtroppo, ci sono dei device che, a causa di fattori esterni, non possiedono l’archivio. Spesso, questo accadeva a smartphone prodotti qualche anno fa oppure a device cinesi meno conosciuti. Fortunatamente, l’utente medio, ha la possibilità di installare il file manager, semplicemente scaricandolo dal Play Store

Di archivi ne esistono tantissimi: quelli più scaricati dagli utenti del robottino verde sono: ES File Explorer/Manager, File Manager by Xiaomi ed Astro.

Come si scarica il file manager?

Semplice, basta aprire il Play Store e, sulla stringa dedicata, scrivere “file manager” oppure, se lo si conosce già, basta digitare il nome ed effettuare il download.

Ci potrebbero essere dei casi dove non è possibile scaricare il file manager dal play store. Questa evenienza potrebbe avvenire quando si possiede un device abbastanza “datato” e non corrisponde la versione software presente nello store con la versione del sistema operativo.

Come agire in questo caso?

Semplice, basta scaricare il file APK direttamente da Google ed effettuare il download (a tal proposito, vi consigliamo di guardare la nostra guida su come installare l’APK sullo smartphone Android). Una volta terminato, basta installare il file ed il gioco e fatto.

È indispensabile possedere il file manager sul proprio smartphone?

Tecnicamente si, in quanto possiamo fruire di tutti i contenuti presenti nel nostro device, sfruttando la vista simile a quella del computer, dove forse riusciamo a districarci meglio.

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta