Android Pay sta comparendo negli smartphone degli utenti italiani in modo automatico. Molti utenti sono riusciti a completare la procedura di configurazione inserendo la propria carta, ma nessuno di loro è riuscito realmente a completare una procedura di acquisto.

Android Pay come installarlo

La nuova App di pagamenti targata Google non ha nessuna fonte di installazione, infatti compare in modo automatico presso il luncher del vostro smartphone. Tuttavia non ci sono informazioni riguardo il criterio di rilascio dell’app, dal momento che le segnalazioni arrivano da smartphone di fascia bassa fino ad arrivare ai top di gamma.

Inoltre l’app sembri rappresentare un errore da parte di Google. Infatti alcuni utenti hanno segnalato che l’app sembra sparire e poi apparire in continuazione. Senza contare il fatto che realmente l’app non funzioni, di conseguenza non da la possibilità di effettuare nessun pagamento.

Sicuramente tale errore da parte di Google ci da buone speranze. Ma non bisogna prendere tale errore come un rilascio immediato di Android Pay. La cosa fondamentale è che Android Pay c’è, adesso bisognerà attendere un altro po’ di tempo prima che venga annunciata da Google.

Potrebbe interessarti: Huawei e Google sotto indagine da parte del governo