Google ha appena aggiornato il sito dedicato alla piattaforma Android, eliminando la sezione dedicata ai tablet. Laciano così solo le sezioni relative a smartphone, wear, TV, auto ed aziende.

Niente Beta di Android P per i tablet

Il primo campanello di allarme lanciato da Google è stato proprio la mancanza di una beta di Android P per tutti i dispositivi tablet. Il fatto che poi Google abbia rimosso tale categoria nel sito ufficiale dedicato ad Android, ci fa solo pensare ad un definitivo abbandono.

Ovviamente, questa decisione potrebbe avere delle ripercussioni per quanto riguarda il mercato del tablet. Non ci sono tante aziende che continuano ad investire in questo settore, ricordiamo Samsung, Asus o magari Huawei.

Un taglio del supporto da parte di Google potrebbe spingere questi produttori a non produrre più tablet o per lo meno tablet con sistema operativo Android.