Xiaomi Mi 8, finalmenta l’azienda cinese ha presentato il suo nuovo TOP di gamma e non solo. Quello che colpisce di più riguardo allo Xiaomi Mi 8 è sicuramente il comprato tecnico, molto molto elevato.

Xiaomi Mi 8 specifiche tecniche

Il motivo del cambio di numero del nuovo top di gamma Xiaomi, è dovuto al fatto che il numero 8 in Cina è un numero fortunato, e secondo l’azienda il nuovo Xiaomi Mi 8 andava ben oltre le aspettative e quindi hanno deciso di saltare la numerazione 7 in favore dell’8.

Il display che equipaggiato per questa versiione è un da 6,21″ con risoluzione FullHD+ e rapporto 18,7:9 con luminosità sino a 600 nits. Il display è caratterizzato da bordi molto sottili e la presenza del notch nella parte superiore dello schermo, tranquillamente disattivabile mediante software.

Il cuore pulsante dello Xiaomi Mi 8 è un Qualcomm Snapdragon 845, accompagnato da una GPU Adreno 630. Mentre la memoria RAM ammonta a 6GB con 64/128/256GB di storage interno. La batteria è un’unità da 3.400 mAh, dotata di supporto alla tecnologia di ricarica rapida Qualcomm QuickCharge 4+, ricca anche la connettività che include Bluetooth 5.0, NFC e VoLTE.

Xiaomi Mi 8 fotocamera

L’azienda cinese assicura che uno dei punti di forza dello Xiaomi Mi 8 è proprio il comprato fotografico. Nella parte posteriore troviamo una doppia fotocamera posteriore, in senso verticale, la quale ha raggiunto na valutazione di 105 e 88 punti su DxOMark, per un punteggio complessivo di 99 punti.

Entrambi i sensori sono di 12 MegaPixel. Il sensore principale è un Sony IMX363 con pixel di dimensioni pari a 1,4 micron con sistema di messa a fuoco Dual Pixel ed è assistito da un sistema di stabilizzazione ottica su 4 assi e ottiche con rapporto f/1,8. Mentre il secondo sensore, invece, è un teleobiettivo basato su un sensore Samsung.

Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, invece, è dotata di un sensore da 20 MegaPixel con pixel di dimensioni pari a ben 1,8 micron ed è dotata di ottiche con rapporto f/2,0.

Xiaomi ha garantino un miglioramento software della fotocamera grazie alla AI, che in questo caso permetterà di migliorare le prestazioni della modalità ritratto e del riconoscimento oggetti.

Xiaomi Mi 8 sensore di sblocco e altro

Il sistema di sblocco del nuovo Xiaomi Mi 8 è dato dal sistema di sblocco facciale complesso, il cui hardware è posizionato nella zona notch. Proprio in quella zona, Xiaomi ha integrato tanti sensore, tra cui un doppio sensore GPS, capace di eliminare le interferenze dovute ad oggetti edifici ed oggetti ambientali.

Xiaomi Mi 8 disponibilità, colorazioni e prezzo

Lo Xiaomi Mi 8 sarà disponibile a partire dal prossimi 5 giugno al prezzo di 2699 yuan (circa 360 euro) per la versione 6/64GB, 2999 yuan (circa 400 euro) invece per la 6/128 e 3299 yuan (circa 440 euro) per la 6/256GB. Le colorazioni disponibili sono argento, oro, blu e nero.

Xiaomi annuncia anche una particolare versione denominata Xiaomi Mi 8 Explorer Edition. Sarà equipaggiata con retro trasparente, sensore di impronte sotto al display, scanner facciale 3D e 8/128GB, ad un prezzo di 3699 yuan (circa 493 euro).

Non ci resta che aspettare i prossimi giorni per capire quando e se arriverà presto il nostro Mi Store di Arese.