Panasonic ha annunciato, poche ore fa, di essere a lavoro su un nuovo firmware per le sue attuali top di gamma: la Gh5, la Gh5s e la G9.

Un nuovo firmware in arrivo il 30 Maggio

Il nuovo firmware, in arrivo il 30 Maggio, porterà grosse novità per le macchine in questione. Le principali aggiornamenti saranno indirizzati verso l’introduzione di alcune funzioni (filtri e modalità di scatto) e un miglioramento generale delle prestazioni.

Firmware Gh5 Vers. 2.3

Per l’attuale top di gamma della casa giapponese è previsto un aggiornamento molto massiccio che vedrà l’introduzione di: due nuovi filtri (uno monocromatico e uno legato alla grana) e la possibilità di poter personalizzare, in maniera ancora più vasta, il tasto FN e le ghiere.

  • Introduzione filtro grana e monocromatico D
  • Introdotto il blocco delle ghiera di messa a fuoco
  • Possibilità di poter personalizzare i tasti Wb / Iso / Esposizione
  • Migliorata la messa a fuoco in condizioni di luce pessima
  • Qualità della registrazione audio migliore rispetto al passato

Firmware Gh5s Vers. 1.1

La nuova Gh5s si appresta a ricevere uno dei suoi primi aggiornamenti. Tra le tante novità troviamo l’introduzione di nuovi filtri e un miglioramento delle prestazioni della messa a fuoco.

  • Introduzione filtro grana e monocromatico D
  • Introdotto il blocco delle ghiera di messa a fuoco
  • Possibilità di poter personalizzare i tasti Wb / Iso / Esposizione
  • Migliorata la prestazione della messa a fuoco
  • Qualità della registrazione audio migliore rispetto al passato


<!— Banner wal desktop —>

Firmware G9 Vers. 1.1

La Panasonic G9 si appresta a ricevere, un piccolo aggiornamento, che vedrà un netto miglioramento di tutte le prestazioni dell’intero sistema.

  • Introduzione filtro grana e monocromatico D
  • Introdotto il blocco delle ghiera di messa a fuoco
  • Possibilità di poter personalizzare i tasti Wb / Iso / Esposizione
  • Migliorata la prestazione della messa a fuoco
  • Qualità dell’audio registrato migliore rispetto al passato
  • Migliorata la gestione della stabilizzazione
  • Limitato il consumo di batteria