Il mercato delle Mirrorless Fullframe è scarno, gli unici produttori che si sono affacciati, e che hanno investito, in questo settore si possono contare sulle dita di una mano. Tutt’oggi, le uniche due case a produrre macchine di questo genere, sono la Sony e la Leica (anche se quest’ultima offre un mercato di nicchia visto i prezzi e la disponibilità di ottiche ed accessori). Nokishita ha però, in maniera quasi inconscia, messo in giro una possibile bomba di mercato: Panasonic è al lavoro su una mirrorless fullframe per Leica, evento che potrebbe portare la stessa casa produttrice giapponese ad interessarsi di più a questo settore. Sarà veramente così?

Il legame tra Leica e Panasonic

Prima di parlare della possibile introduzione di Panasonic in questo mercato è giusto mettere in evidenza cosa lega le due aziende citate prima. Leica e Panasonic hanno stretto, qualche anno fa un accordo, che ha portato sul mercato ottiche targate Leica per il sistema micro 4/3, ottiche di pregio che tutt’oggi rappresentano il top per Panasonic.

Però qualcosa ci aveva già fatto intendere che la collaborazione non avrebbe portato a vantaggi solo per l’azienda giapponese, infatti gli ultimi rumors di Nokishita ci fanno ben intendere che dietro ci sia un progetto molto più grande ed importante. Panasonic ha acquistato un gran numero di clienti in questi anni grazie alla sua offerta di corpi macchina dal rapporto qualità/prezzo eccezionale, però una sua introduzione nel mercato fullframe vorrebbe dire iniziare tutto da capo sia il processo di costruzione (con costi ovviamente più alti), sia una campagna di marketing ben indirizzata e strutturata.

Panasonic Fullframe: sogno o realtà?

Non sappiamo se l’azienda giapponese avrà il coraggio e la disponibilità economica di poter puntare a questo settore, i suoi guadagni e il suo posto ottenuto nel mercato Micro 4/3 è segno di un percorso molto lungo e faticoso. Per ora ci godiamo la nuova Leica prodotta da Panasonic e attendiamo di avere nuove notizie sulla strada che avrà intenzione di intraprendere il noto marchio giapponese.