LG G6 sarà il primo smartphone “datato” ad ottenere l’upgrade ad Android 8.0 Oreo

Una delle notizie che tutti gli utenti LG stavano aspettando, è finalmente arrivata: LG G6 riceverà l’update ad Android 8.0 Oreo a partire dalla prossima settimana. Questo aggiornamento software incomincerà in Corea del Sud e, pian piano, arriverà la notifica dell’upgrade software a tutti gli utenti presenti in qualsiasi nazione.

LG ha mantenuto la promessa: che Android 8.0 sia

Pur essendo arrivato in ritardo, l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo dovrebbe introdurre delle novità molto interessanti e differenti dagli altri già avvenuti: sappiamo che verranno implementate delle nuove impostazioni riguardanti l’intelligenza artificiale (non avanzate come quelle che saranno presenti a bordo del nuovo LG G7 ThinQ), oltre a qualche miglioria grafica (non dovrebbe stravolgere l’interfaccia già presente a bordo dell’LG G6) e qualche gesture innovativa.

 

Non sappiamo in che ambito dovrebbe essere adoperata l’intelligenza artificiale: potrebbe essere adoperata per interagire attraverso la fotocamera (riuscendo ad individuare i soggetti della foto e, una volta captato anche o sfondo, ottimizzarne i colori, rendendoli più vivaci), oppure attraverso i comandi vocali proprietari dedicati di Google Assistant: infatti, l’azienda sud coreana possiede ben 32 comandi diversi, che fanno interagire lo smartphone con l’assistente vocale di Mountain View.

Solo LG G6 riceverà l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo?

Gli smartphone che dovrebbero ricevere l’upgrade ad Android 8.0 Oreo saranno molteplici: infatti, dopo l’aggiornamento all’ex punta di diamante Sud Coreana, si passerà all’ormai anzianotto LG G5 e LG V20.

Ovviamente, l’upgrade software avviene in concomitanza con a presentazione ufficiale del nuovo device targato LG: stiamo parlando dell’LG G7 ThinQ, il quale sarà il primo smartphone dell’azienda sud coreana ad introdurre il notch.

LG, con questa scelta, ha deciso di non abbandonare a loro stessi i “vecchi utenti” che hanno acquistato i loro terminali, e perché no, che potrebbero acquistare il loro nuovo terminale che verrà presentato il 2 maggio.

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta