Qualsiasi componente hardware è soggetto ad usura col passare del tempo, sopratutto se parliamo di componenti hardware composti da parti meccaniche in movimento, come gli Hard Disk. L’usura è quella linea sottile che divide il fuzionamento di un qualsiasi componente hardware, alla rottura. Capire bene se il nostro componente tende di più verso un lato piuttosto che un altro ci aiuterà a decidere se cambiarlo o meno.

Come capiamo se il nostro Hard Disk o SSD si stanno rompendo?

Solitamente i dispositivi di achiviazione hanno come sintomo principale la riduzione della velocità di scrittura e di lettura. Vi consigliamo di misurare la veleocità del vostro SSD o Hard Disk per caricare se il vostro disco ha dei cali di prestazione dovuti ai limiti del produttore o semplicemente si sta rovinando.

Ovviamente se alla riduzione dratisca di velocità si aggiunge anche l’impossibilità di leggere e scrivere alcuni file, allora è meglio verificare la salute del vostro Hard Disk o SSD in modo da intervenire prima che si possano perdere i dati.

Capire se il nostro Hard Disk o SSD mediante un software.

Ci sono tantissimi software per monitorare lo stato di salute del nostro dispositivo di archiviazione. In particolar modo vi consiglio di usare CrystalDiskInfo, è molto semplice da usare, ci da la possibilità di testare lo stato di salute sia per dischi interni che esterni, e infine ve lo consiglio perchè è gratuito.

Iniziamo col recarci su download CrystalDiskInfo, che ci permetterà di scaricare il software in modo gratuito, a download ultimato, installatelo ed avviatelo.

La prima apertura vi mostrerà sempre lo stato del disco che utilizzate per il vostro sitema operativo, se vogliamo testare lo stato di un altro disco basterà cliccare quest’ultimo nelle schede in alto. CrystalDiskInfo vi mostrerà vari stati di colore differente a seconda della salute del vostro hard disk o SSD.

Se il colore che verrà visualizzato è di colore blu, di conseguenza lo stato che viene mostrato è buono, non preoccupatevi, significa che il vostro disco è in ottimo stato. Se invece il colore visualizzato è giallo e lo stato visualizzato per il vostro disco è a rischio, significa che ci sono dei problemi sul vostro disco e che andrebbero risolti, in questo caso in basso avete la lista dei problemi contrassegnati da un pallino giallo, ricercate il problema su Google, nel caso non doveste riuscire a risolvere vi consigliamo di non salvare file importati su di un disco contrassegnato a rischio. Nel caso in cui il colore dovesse essere rosso e che quindi lo stato risulti essere in pericolo, vi consigliamo di fare subito un backup perchè purtroppo il vostro disco vi sta lasciando.