Dopo i rumors inerenti alle possibili caratteristiche dello Xiaomi 6x, finalmente BlackShark è stato presentato. Parliamo del famosissimo smartphone da gaming targato Xiaomi, che negli ultimi mesi ha fatto parlare moltissimo di se, sia per il design che per l’ergonomia che fino ad oggi risultava essere anche per noi molto dubbiosa.

Xiaomi BlackShark ecco cosa lo rende speciale

Lo smartphone nasce dalla collaborazione tra Xiaomi e BlackShark. Confermati i rumors sulla CPU, infatti parliamo di un processore Qualcomm Snapdragon 845, octacore con frequenza massima di clock a 2,8 GHz e relativa GPU Adreno 630, che attualmente risulta essere la migliore CPU sul mercato mobile.

Una delle caratteristiche fondamentali di questo BlackShark è sicuramente la presenza di un raffradamento a liquido che rispetto al normale raffreddamento fanless, abbasserà le temperature della CPU di almeno 8 gradi. Tale sistema permette la CPU di andare oltre al clock di base in modo da raggiungere alte prestazioni, infatti lo smartphone ha totalizzato 280000 punti nel test benchmark di AnTuTu, un punteggio impressionante.

È possibile attaccare allo smartphone tramite lo slot di espansione un gamepad per migliorare l’esperianza di gioco. Il gamepad non va ad incidere assolutamente sulla portabilità dello smartphone, siccome pesa solo 40 grammi, quindi facile e comodo da trasportare. Lo si può collegare tramite il Bluetooth 4.0 ed ha una batteria da 150 mAh che offre secondo Xiaomi 30 ore di utilizzo con una carica piena.

BlackShark scheda tecnica

  • Display: 5,99 pollici in 18:9 con risoluzione Full HD+ (2160 × 1080 pixel) con gamma di colori DCI-P3 al 97%, luminosità di 550 nits
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845
  • GPU: GPU Adreno 630
  • RAM: 6/8 GB di tipo LPDDR4x
  • Storage: 64/128 GB non espandibili
  • Fotocamera posteriore: doppia fotocamera da 12 MP con apertura f/1.75, e da 20 megapixel con apertura f/1.75
  • Fotocamera frontale: 20 MP con apertura f/2,2
  • Batteria: 4000 mAh
  • Connettività: Bluetooth 5.0, WiFi 802.11ac dual-band, GPS, USB Type-C con supporto OTG
  • OS: Android 8.1 Oreo con JOY UI su base MIUI

Xiaomi BlackShark prezzi e disponibilità

Lo smartphone sarà disponibile in due diverse colorazioni ovvero nero e grigio e sopratutto saranno disponibili due varianti dal prezzo differente. La prima da 6 GB di RAM con 64 GB di storage avrà un prezzo di  2999 yuan (circa 386 euro), mentre la seconda variante da 8 GB di RAM con 128 GB di storage sarà venduta ad un prezzo di 3499 yuan (circa 451 euro). Il gamepad va acquistato separatamente ad un prezzo di 179 yuan (circa 23 euro).

Lo smartphone è disponibile già da adesso in Cina ovviamente bisogna aspettare un pochino prima di riceverlo in Italia e sopratutto i prezzi potrebbero variare visto che vanno considerate le spese di importazione.