Manca poco alla presentazione ufficiale del top di gamma Xiaomi Mi7 un odei device più attesi dagli utenti per questo 2018.

Il Vivo X20 UD è il primo dispositivo dotato di questa nuova tecnologia, ovvero il posizionamento del sensore di sblocco del telefono al di sotto al display. Così parte la corsa dei vari produttori, visto che ultimamente troviamo sul mercato moltissimi produttori che si copiano a vicenda.

Xiaomi, dopo aver festeggiato il suo compleanno, pare proprio interessata a questa nuova feature molto apprezzata sulla carta dagli utenti di tutto il mondo.

Un fan di Xiaomi ha postato su Weibo il pensiero che  l’utenza apprezzerebbe davvero l’introduzione di tale funzione nel prossimo top di gamma Mi7. La risposta del Ceo Lei June non si é fatta attendere molto, lasciando una prima indiscrezione secondo cui il prossimo top di gamma sarà equipaggiato di tale tecnologia.

La presentazione di Xiaomi Mi 7 e Mi 7 Plus é attesa per il mese di giugno e la presunta scheda tecnica inizia a prendere forma. Il SoC Qualcomm Snapdragon 845 sarà sicuramente presente e  una doppia fotocamera posteriore da 16 MP molto rivoluzionaria pronta a contrastare Huawei e Samsung.

Batteria da 3.400 mAh ed un sistema di riconoscimento facciale avanzato dotato d’intelligenza artificiale e l’introduzione per la prima volta su uno smartphone Xiaomi della ricarica wireless. 

 

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, amo cucinare, fotografare e naturalmente la tecnologia in tutte le sue forme.