Chronus è il widget che tutti, o quasi, desiderano

Una delle peculiarità che contraddistingue il sistema operativo Android dalla concorrenza è la possibilità di effettuare molteplici operazioni che vanno a stravolgere l’interfaccia.

Una delle applicazioni che è quasi presente in tutte le Home screen è il widget che mostra l’ora. Di questa tipologia ne esistono moltissimi, si passa da quelli analogici, a quelli digitali, fino a widget più completi che mostrano altre informazioni.

Uno dei widget più apprezzato e più scaricato dalla community Android è Chronus.

La peculiarità che caratterizza questo widget, è la possibilità di implementare moltissime informazioni, che possono semplificare e velocizzare le “classiche” operazioni quotidiane.

Come procedere per installare il widget?

Semplice, basta raggiungere la pagina dedicata del Play Store ed effettuare il download. Una volta fatto tutto ciò, basta aprire l’applicazione e, oltre ad un breve messaggio di benvenuto, ci ritroveremo dinanzi al menù del widget.

Prima di incominciare a “smanettare” nei vari menù, dobbiamo inserire il widget sulla schermata home. Chronus ci mette a disposizione ben 16 widget, tutti diversi e tutti molto utili. Non tutti possono essere utilizzati attraverso la versione free; basta effettuare l’upgrade alla versione Pro, e con 2,94€ possiamo goderci tutti i widget e possiamo effettuare tutte le personalizzazioni messe a disposizione dall’applicazione.

Una volta selezionato il widget che preferiamo, si aprirà una schermata dedicata dove ci saranno tutti i parametri che possono essere variati, aggiunti o eliminati.

Il widget più personalizzabile e più completo è Chronus Flex. Questo widget, oltre ad indicare l’ora, ci dà informazioni riguardanti le previsioni meteo. A tal proposito è possibile abilitare la localizzazione per ottenere delle previsioni meteo più veritiere (ovviamente è possibile anche non attivare la localizzazione, ed avere informazioni solo ed esclusivamente dalla rete).

Oltre alle previsioni metereologiche, è possibile far apparire, al di sotto dell’orologio, delle notizie: infatti possiamo sincronizzare   il widget con testate giornalistiche (nazionali o straniere), con siti che mostrano azioni finanziarie e con account social.

Un’altra operazione che possiamo svolgere per migliorare le prestazioni di Chronus, è scaricare dal Play Store DashClock: grazie a questa applicazione, è possibile effettuare una sincronizzazione tra il widget ed il calendario dello smartphone (quindi se avremo degli eventi nel calendario, questi verranno evidenziati nell’interfaccia del widget).

Ovviamente, oltre a queste modifiche, è possibile cambiare le icone, il colore dei caratteri ed il layout del testo.

Riuscirà Chronus ad essere il widget più scaricato ed apprezzato dalla community del robottino verde?

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta